Istituto

Ambienti didattici
La struttura è dotata di ampie aule luminose, rifornite costantemente di sussidi didattici specifici, un laboratorio multimediale, una biblioteca come mezzo di documentazione e comunicazione, estintori e piani di evacuazione costantemente supervisionati.
Servizi
La struttura scolastica comprende anche ambienti comuni come portineria, segreteria, direzione, cappella, sala mensa, servizi igienici per alunni e personale, ambulatorio medico, ampio salone, sala riunioni e magazzini per deposito materiale scolastico.
Ambienti ludici e sportivi
Per lo svolgimento di attività ludiche, i bambini potranno usufruire di teatro, palestra coperta, cortile esterno per attività, ampio giardino immerso nel verde, parco giochi, il tutto protetto da ringhiera e cancelli sempre sorvegliati e abbelliti da una verde siepe.
Previous
Next

Regolamento d'Istituto

In considerazione del ruolo che la scuola deve svolgere nella formazione dei futuri cittadini, l’Istituto “G. Nigro” delle Suore Discepole di Gesù Eucaristico ritiene opportuno precisare alcune regole di comportamento, procedendo alla stesura di un regolamento d’Istituto che consenta un ordinato ed organico svolgimento della vita scolastica, nel pieno rispetto dei principi democratici della Costituzione.

  1. L’Istituto offre agli alunni della Scuola Primaria e dell’Infanzia un servizio di pre-scuola a partire dalle ore 07:30;
  2. La Scuola Primaria adotterà il seguente orario didattico: dal lunedì al venerdì dalle ore 08:10 alle ore 13:45;
  3. La Scuola dell’Infanzia, a partire dal periodo di avvio del servizio mensa, adotterà i seguenti orari di ingresso: dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 08:00 sino alle ore 09:15. Sono previste due fasce orarie di uscita: la prima è dalle ore 13:45 alle ore 14:00, la seconda alle ore 15:30;
  4. Per la Sezione Primavera l’uscita è prevista dalle ore 13:15 alle 13:30;
  5. Si fa obbligo agli alunni della Scuola Primaria, di indossare la mascherina per tutta la durata delle attività didattiche e di permanenza all’interno dell’Istituto.
  6. È fatto divieto ai genitori di accedere alle aule nel corso delle attività didattiche, soffermarsi nei corridoi o circolare all’interno della Scuola, senza l’autorizzazione del Dirigente Scolastico;
  7. Nei casi di accesso autorizzati all’Istituto, da parte di personale esterno, genitori ivi inclusi, si fa obbligo di indossare la mascherina per tutto il tempo di permanenza all’interno degli ambienti scolastici. Si fa obbligo altresì di esibizione di Certificazione Verde COVID-19 previo ingresso in Istituto.
  8. Qualunque tipo di comunicazione con le famiglie, a carico degli insegnanti, avverrà in forma telematica, nel rispetto delle disposizioni vigenti atte al contenimento della diffusione del Coronavirus COVID-19.
  9. Per lo stesso motivo, i genitori potranno avere colloquio con gli insegnanti per via telematica, secondo il calendario stabilito in sede di Collegio Docenti. Solo e soltanto per motivi gravi potrà essere richiesto colloquio in presenza previo appuntamento;
  10. Si precisa che il certificato medico di rientro a scuola dopo malattia si rende necessario in queste situazioni: dopo assenza per malattia superiore a 3 giorni per la Scuola dell’Infanzia (D.M n. 80 del 03/08/2020) e dopo assenza per malattia superiore a 10 giorni per la Scuola Primaria (D.G.R. n. 131 del 27/01/2021). In caso di malattia di durata inferiore, al numero di giorni sopra indicato, si dovrà presentare autocertificazione di “Patologie non COVID-19” (Allegato 1 D.G.R. n. 131 del 27/01/2021);
  11. Se le assenze superano i giorni sopraindicati e non riguardano situazione di malattia, i genitori dovranno ugualmente presentare ai docenti certificato medico coadiuvato da apposita autocertificazione che esplicita la motivazione dell’assenza (Art. 47 D.P.R. n. 445 del 28/12/2000). Resta inteso che, per correttezza, le assenze per motivi familiari, devono essere comunicate alla scuola preventivamente o, per lo meno al primo giorno di assenza per motivi familiari;
  12. Si richiede ai genitori di verificare giornalmente che i compiti per casa siano svolti e che nella cartella dell’alunno ci sia tutto il materiale necessario al corretto svolgimento delle attività didattiche;
  13. Si richiede ai genitori la partecipazione attiva alle varie iniziative promosse dall’Istituto nel corso dell’anno scolastico;
  14. Non è consentito transitare con autoveicoli nel cortile della scuola in concomitanza dell’entrata e dell’uscita degli alunni per ovvi motivi di sicurezza, eccezione fatta in caso di giornate particolarmente piovose.
  15. È severamente vietato sostare con qualunque veicolo davanti ai cancelli dell’Istituto;
  16. È vietato fumare, gettare mozziconi di sigaretta e gomme da masticare all’interno dell’Istituto.
  17. È vietata l’introduzione nell’Istituto di alimenti di provenienza non esplicitamente documentata.

È fatto obbligo ai genitori di tenere fede all’osservanza del Patto di Corresponsabilità firmato al momento dell’iscrizione.

Il Dirigente Scolastico
Carmela Morra